02 Nov

Carbonara di pesce Bimby

carbonara di pesce Bimby
Carbonara di pesce Bimby
4.11 (82.22%) 9 votes

Con il Bimby abbiamo conosciuto tante versioni della carbonara: classica, vegetariana…e stavolta tocca a quella di pesce!
Carbonara di pesce Bimby, foto e ricetta di Gabriella S.B.


Carbonara di pesce Bimby
6 persona/persone
Ingredienti
  • Per la cottura delle vongole:
  • 900 grammi di vongole veraci
  • 600 grammi di acqua
  • Per il condimento:
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco
  • 1 spicchio di aglio
  • 5 grammi di scalogno
  • 50 grammi di guanciale in una sola fetta
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • 300 grammi di calamaretti, (o seppioline)
  • 50 grammi di vino bianco secco
  • 400 grammi di code di mazzancolle, (al netto della pulitura)
  • q.b. di sale
  • Per la salsa all'uovo:
  • 3 tuorli d'uovo
  • 100 grammi di panna liquida, (crema di latte)
  • 1 cucchiaio di pecorino grattugiato
  • curcuma, la punta di un cucchiaino
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe
  • E inoltre:
  • 500 grammi di spaghetti grossi, (preferibilmente trafilati al bronzo)
  • q.b. di acqua salata, per la cottura della pasta
Istruzioni
  1. Cottura delle vongole:
  2. Spurgare le vongole lasciandole per un'oretta in una bacinella con acqua e 1 cucchiaio di sale e cambiando l'acqua un paio di volte.
  3. Foderare la campana del varoma con un foglio di carta forno e disporvi sopra le vongole, allargandole il più possibile.
  4. Cuocere 20 minuti, temp. Varoma vel. 1.
  5. Terminata la cottura, lasciare raffreddare un poco, lasciarne da parte una manciata con il guscio e sgusciare le restanti. Conservare l'acqua di cottura che potrà tornare utile nel caso in cui la pasta risultasse troppo asciutta in fase di mantecatura.
  6. Mettere da parte.
  7. Tagliare i calamaretti a striscioline, pulire le mazzancolle privandole del carapace e dell'intestino (per quest'ultima operazione servirsi di uno stuzzicadenti), quindi tagliare anch'esse a metà.
  8. Mettere da parte
  9. Senza lavare il coperchio chiuso, tritare il prezzemolo per alcuni secondi, facendolo cadere dal foro del coperchio chiuso direttamente sulle lame a vel. 10 e mettere da parte.
  10. Ancora senza lavare il coperchio chiuso tritare per alcuni secondi il guanciale, l'aglio e lo scalogno facendo cadere anch'essi dal foro del coperchio chiuso a vel. 7.
  11. Unire 1 cucchiaio d'olio e cuocere: 4 min. 100°C vel. 1.
  12. Aggiungere le seppie e cuocere: 5 min. 100°C Funzionamento in senso antiorario vel. impostazione mescolare dolce.
  13. Sfumare col vino: 3 min. Varoma Funzionamento in senso antiorario vel. impostazione mescolare dolce senza misurino.
  14. Unire le mazzancolle e le vongole (solo quelle sgusciate) e terminare la cottura: 3 min. Varoma Funzionamento in senso antiorario vel. impostazione mescolare dolce (rimettere il misurino).
  15. Travasare in una capace pentola, unire le vongole lasciate col guscio e salare.
  16. Nel frattempo avrete portato a bollore dell'acqua salata nella quale avrete tuffato gli spaghetti.
  17. Mentre la pasta cuoce, preparare la salsa all'uovo sbattendo in una ciotola tutti gli ingredienti: tuorlo, panna, curcuma, pecorino sale e pepe.
  18. Quando la pasta è quasi cotta, accendere la fiamma sotto la pentola col condimento.
  19. Scolare la pasta e mantecarla, mescolandola in pentola e con la fiamma accesa fino a che non risulterà omogeneamente amalgamata. A questo punto spegnere la fiamma e unire il composto di uovo. Mantecare con cura (aggiungendo, se il tutto risultasse troppo asciutto, il liquido di cottura delle vongole).
  20. Cospargere col prezzemolo precedentemente tritato e messo da parte e servire subito.
Note

 

Camilla

Camilla

Insegnante part-time, sono una fan e una collaboratrice di bimbymania.com . Appassionata di cibo e di buona cucina, passo il tempo libero a cucinare con il Bimby e senza 🙂
Camilla
Non essere egoista condividi...Share on Facebook0Pin on Pinterest5Tweet about this on TwitterDigg thisShare on Reddit0Share on Tumblr0Email this to someone
Iscriviti alla nostra newsletter:

Inserisci la tua mail per essere aggiornato,

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi