Pitta Bimby con nduja e caciocavallo

Non essere egoista condividi...Share on Facebook
Facebook
0Pin on Pinterest
Pinterest
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Digg this
Digg
Share on Reddit
Reddit
0Share on Tumblr
Tumblr
0Email this to someone
email
Pitta Bimby con nduja e caciocavallo
Valuta questa ricetta

Una ricetta dagli ingredienti tipici del nostro bellissimo sud, la pitta Bimby con ‘nduja e caciocavallo. Foto e ricetta di Nathalie 🙂


Pitta Bimby con nduja e caciocavallo
Ingredienti
  • 250 gr farina manitoba
  • 150 farina di grano duro
  • 240 ml di acqua
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 250 di 'nduja
  • 250 di caciocavallo
  • 8 filetti di acciuga
  • olio EVO q.b.
  • sale grosso q.b.
Istruzioni
  1. Inserire nel boccale 40 ml di acqua e portarla a 37° per circa un minuto.
  2. Aggiungere il lievito con un pizzico di zucchero, mescolare per pochi secondi a vel. 1 e lasciare riattivare il lievito per qualche minuto.
  3. Nel frattempo, a parte, miscelate le due farine con lo zucchero restante.
  4. Inserite nel boccale il composto delle farine precedentemente preparato e 200 ml di acqua tiepida ed impastate a vel spiga per 2 minuti.
  5. Togliete il composto dal boccale e fate lievitare per almeno 2/3 ore.
  6. Riprendete la pasta, sgonfiatela un pò e dividetela in 2 parti, una poco più grande dell'altra. Stendetela con le mani formando due dischi sottili.
  7. Distribuite sul disco più largo, sistemato su una placca oliata, le acciughe spezzettate, la 'nduja e il caciocavallo a dadini.
  8. Coprite con il disco più piccolo e sigillate il bordo, schiacciate un pò la superficie con i polpastrelli, insaporite con un filo d'olio e un pizzico di sale grosso pestato.
  9. Cuocete in forno caldo a 180° per 25/30 minuti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta:  

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.