Staccante per teglia: addio carta da forno!

Staccante per teglia: addio carta da forno!
4.9 (97.14%) 7 votes

Staccante per teglia, ecco la ricetta che ci permetterà di smettere di imburrare ed infarinare teglie e stampi e ci farà risparmiare sulla carta da forno 🙂
Il composto si spalma sulle superfici con un pennello e si conserva in frigo anche un paio di mesi (il burro è l’ingrediente con la data di scadenza più breve rispetto a farina e olio; regolatevi quindi in base alla data di scadenza del panetto che utilizzate).
Foto e ricetta di Maria

Una volta preparato, quando dovete utilizzarlo toglietelo qualche minuto prima dal frigo per permettere allo staccante di sciogliersi bene ed essere spalmato con facilità come il primo giorno 😉

1,963 views

Staccante per teglia: addio carta da forno!
Ingredienti
  • 70 gr farina
  • 120 gr olio di semi
  • 50 gr burro morbido
Istruzioni
  1. Inserire tutti gli ingredienti nel boccale: vel.5/6 fino a che diventa bello liscio.
Note

 

Non essere egoista condividi...Share on Facebook0Pin on Pinterest1Tweet about this on TwitterDigg thisShare on Reddit0Share on Tumblr0Email this to someone

12 commenti Aggiungi il tuo

  1. Manciuria ha detto:

    Ma funziona veramente?

    1. Paola ha detto:

      Certo che funziona!

  2. Giacomo ha detto:

    Cioè funziona come il burro solo che devo impiegare 5 minuti a mischiare il burro con l’olio e la farina? Quasi quasi uso il burro come da 7500 anni ad oggi

    1. Paola ha detto:

      Infatti nessuno ti obbliga a farlo 🙂

  3. natalia ha detto:

    per quanto si conserva? va in frigo?

    1. Paola ha detto:

      Va in frigo, c’è scritto sulla ricetta che devi basarti sulla scadenza del burro. In ogni caso lo vedi se si è rovinato o meno

  4. mena ha detto:

    buondi. ma per burro morbido si intende a temperatura ambiente oppure bisogna scioglierlo a bagnomaria?
    grazie

    1. Camilla Camilla ha detto:

      Burro morbido a temperatura ambiente 🙂

    2. Caterina ha detto:

      Burro a temperatura ambiente 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta: