Cornetti salati Bimby sofficissimi

Cornetti salati Bimby sofficissimi
3.2 (63%) 20 votes

Per una festicciola fatta in casa, un buffet salato, un compleanno o per l’aperitivo, cornetti salati Bimby sofficissimi da farcire con salumi e formaggi.
Foto e ricetta inviata dalla bravissima Tiziana!


Cornetti salati Bimby sofficissimi
Ingredienti
  • 300g di farina manitiba
  • 250 g di farina 00
  • 250 g di latte
  • 60 g di olio di semi
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 10 g di sale
  • 1 cubetto di lievito di birra (io ne metto mezzo)
  • 1 uovo
  • x spennellare:
  • un tuorlo e un pò di latte
Istruzioni
  1. Metti all’interno del boccale: latte, zucchero e lievito di birra e mescola per bene 1 min. 37° vel.3
  2. Aggiungi olio, farina, uovo e sale ed impasta per bene 3 min. vel. spiga
  3. Prendi il composto ottenuto e lavoralo qualche minuto con le mani affinche’ prenda la giusta consistenza.
  4. Fai riposare l’impasto x circa 1 ora fino al raddoppio.
  5. Dividi l'impasto in 2 e stendere l’impasto con l’aiuto di un matterello, dandogli le forme rotonde; ritaglia ora tanti triangoli: 16 triangoli x ogni cerchio.
  6. Arrotola la pasta su se stessa partendo dalla base piu’ larga e andando verso la punta.
  7. Lascia lievitare per 1 h circa (oppure a seconda della temperatura che c’e’ a casa vostra, devono raddoppiare) e spennella successivamente con un tuorlo d’uovo.
  8. Disponili su una teglia foderata con carta forno e cuoci a 180º per 20 min. circa. Il risultato deve essere ben dorato.
  9. Lascia raffreddare e farcisci tagliandoli a meta’ con prosciutto, formaggi e salumi vari.
Note

 

Non essere egoista condividi...Share on Facebook0Pin on Pinterest180Tweet about this on TwitterDigg thisShare on Reddit0Share on Tumblr0Email this to someone

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Mariella ha detto:

    Scusate ma è possibile prepararli qualche gg prima e congelarli una volta raffreddati.grazie

    1. Clara Clara ha detto:

      C’è chi lo fa, alcuni li congelano da cotti e poi al bisogno di lasciano scongelare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta: