Sformato di zucchine Bimby

Sformato di zucchine Bimby
Valuta questa ricetta

Quante volte compriamo le zucchine e poi le lasciamo in frigo per giorni senza utilizzarle? Le ricette per trasformarle in primi e secondi non mancano di certo e a queste si aggiunge la ricetta di Antonella S. per un buon sformato di zucchine!


Sformato di zucchine Bimby
Con questa ricetta scavando le zucchine e utilizzando solo la polpa si possono fare le zucchine ripiene. Io le calotte svuotate o le friggo o le cuocio a vapore 3/4 minuti e poi passo in forno col ripieno finche’ non dora il tutto- Oppure si puo’ utilizzare come ripieno per una torta salata con pasta al vino che io adoro , o anche sfoglia o brise del libro base Io oggi oltre ad averlo fatto in teglia avanzava un pochino di composto ed ho fatto i monoporzione
Ingredienti
  • 700 grammi di zucchine
  • 50 gr di olio extravergine d'oliva
  • 1 cipolla piccola
  • 5 pomodori pachino
  • Qualche fogliolina di basilico
  • parmigiano grattugiato
  • pan grattato
  • dado bimby
  • Sale q.b.
  • 3 uova
Istruzioni
  1. Tagliate le zucchine a fette non troppo sottili, i pomodorini fateli in 4 pezzi.
  2. Preparate il boccale del Bimby per iniziare a cucinare e versatevi dentro 50 gr di olio, la cipolla ed i pomodorini: fate soffriggere il tutto a 100 gradi, velocità 2 per 3 minuti.
  3. A questo punto aggiungete le zucchine , il dado e il basilico , 100 gradi vel 2 e proseguite la cottura per altri 12/15 minuti, aggiungendo alla fine se ci vuole un pizzico di sale.
  4. Far raffreddare un po e unire le uova , il parmigiano e il pane grattugiato .
  5. Amalgamate il tutto usando il Bimby finche’ non si amalgama il tutto a velocità 4.
  6. A questo punto spegnete tutto e preparate una teglia, imburrandola e versandoci un paio di cucchiai di pangrattato. Il composto deve risultare un pochino sodo .
  7. Distribuire bene per tutta la teglia .
  8. Sistemate il composto in maniera uniforme e copritelo con il restante pan grattato ed il parmigiano e fiocchi di burro .
  9. Infornate il tutto nel forno preriscaldato a 180 gradi per mezz'ora o comunque finchè non si formi una crosta dorata in superficie.
Note

 

Non essere egoista condividi...Share on Facebook0Pin on Pinterest8Tweet about this on TwitterDigg thisShare on Reddit0Share on Tumblr0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta: