Maritozzi Bimby

Non essere egoista condividi...Share on Facebook
Facebook
0Pin on Pinterest
Pinterest
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Digg this
Digg
Share on Reddit
Reddit
0Share on Tumblr
Tumblr
0Email this to someone
email
Maritozzi Bimby
3.5 (70%) 4 votes

I maritozzi sono dei panini leggermente dolci da cuocere in forno, che personalmente adoro, e vanno a braccetto con la panna montata per una colazione da veri campioni!
Maritozzi Bimby, foto di Elisa M. e ricetta di Federica C.


Maritozzi Bimby
Dosi per 12 maritozzi
Ingredienti
  • Scorza di mezzo limone
  • 250 gr di latte intero
  • 1/2 panetto di lievito di birra (12 gr)
  • 500 gr di farina manitoba
  • 2 uova medie
  • 100 gr di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 80 gr di burro morbido
  • zucchero a velo q.b.
  • Per la farcitura
  • 500 gr di panna fresca da montare
  • zucchero a piacere
Istruzioni
  1. Mettere la scorza del limone nel boccale: 10 sec, vel.8 e porta sul fondo, ripetere se necessario per tritare ancora e mettere da parte
  2. Mettere nel boccale 100 gr di latte con il lievito: 1 min, 37°C, vel.3
  3. Aggiungere 100 gr di farina: 1 min, vel spiga e lascia riposare mezz'ora fino al raddoppio di volume
  4. Aggiungere le uova, 150 gr di latte, 100 gr di zucchero, 400 gr di farina manitoba, la scorza tritata messa da parte e il sale: 30 sec, vel. spiga
  5. Aggiungere il burro dal foro un po' alla volta: 2 min, vel. spiga
  6. Togliere l'impasto dal boccale, formare una palla e metterla a lievitare in una ciotola coperta, meglio se in forno per un paio d'ore fino al raddoppio di volume
  7. Dividere l'impasto in 12 panetti (75 gr l'uno circa), forma una pallina e allunga leggermente stringendo i lati
  8. Disporre i panetti su placca con carta forno e lascia lievitare mezz'oretta
  9. Preriscaldare il forno a 170°C
  10. Spolverizzare i maritozzi con zucchero a velo ed inforna 20 min a 170°C
  11. Sfornare e lasciar freddare
  12. Montare la panna (1 min, vel.4) e farcire i maritozzi ben freddi: buon appetito!
Note

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta: