Crescia al formaggio Bimby

Non essere egoista condividi...Share on Facebook
Facebook
0Pin on Pinterest
Pinterest
1Tweet about this on Twitter
Twitter
Digg this
Digg
Share on Reddit
Reddit
0Share on Tumblr
Tumblr
0Email this to someone
email
Crescia al formaggio Bimby
Valuta questa ricetta

Crescia al formaggio Bimby, foto e ricetta di Tania R. , ideale come accompagnamento di salumi durante l’antipasto.


Crescia al formaggio Bimby
Ingredienti
  • 300 gr farina 00
  • 200 gr farina manitova
  • 150 gr pecorino grattugiato
  • 100 gr parmigiano grattugiato
  • 20 gr lievito birra fresco
  • 100 gr acqua
  • 5 gr zucchero
  • 6 uova
  • 50 gr olio evo
  • 5 gr sale
  • 2 gr pepe in polvere
  • 50 gr strutto a pezzi
  • 100 gr emmental a bastoncini da 10 cm x 1 cm
Istruzioni
  1. Nel boccale 200 gr di farina 00 e manitoba, pecorino e parmigiano: 10 sec, vel.6 e mettere da parte
  2. Nel boccale sporco mettere lievito sbriciolato, acqua, zucchero e 100 gr di farina 00: 1 min, 37°c, vel.2 e lasciar riposare nel boccale 30 min
  3. Aggiungere nel boccale il mix di farine e formaggi fatto inizialmente, 5 uova, olio evo, sale e pepe: 1 min, vel. spiga
  4. Aggiungere lo strutto a pezzetti: 3 min, vel spiga aggiungendo dal foro e con le lame in movimento 2 cucchiai di farina 00
  5. Su un piano di lavoro compattare l'imapasto senza lavorarlo troppo con le manie fare una palla
  6. Mettere la palla in uno stampo di carta per panettone ed inserire l'emmental lasciando fuori una parte (vedi foto sotto)
  7. Coprire e lasciar lievitare un paio d'ore dino al raddoppio
  8. Preriscaldare il forno a 150°C
  9. Sbattare l'uovo rimasto e spennellre la superficie dell'impasto lievitato
  10. infornare per 30 min a 150°C e poi aumentare a 190°C, coprendo la crescia con carta di alluminio e continuando la cottura altri 20 min
  11. Controllare la cottura con uno spiedino di legno ed eventualmente fosse ancora umida continuare altri 5 min di cottura
  12. Sfornare, lasciar freddare su una gratella e togliere eventualmente la carta
Note


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valuta questa ricetta:  

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.